La nostra educatrice con maggior esperienza nella scuola pubblica e Presidente C.N.I.S. della sede di Rovereto (Trento), ha sviluppato e sperimentato un programma educativo al merito sociale; i frutti di tale programma sono stati presentati quest'anno all'Assemblea Nazionale del C.N.I.S. di Cagliari. Normalmente associamo il concetto di merito alle competenze cognitive, allo sport, alle abilità artistiche, alle abilità professionali, ma difficilmente esso interessa l'ambito sociale.

Educare al merito sociale rappresenta un cambio radicale di tendenza: dal merito che si attribuisce al più forte, al più intelligente, al più veloce, al vincente, a colui che emerge per le sue doti ( ma quando c'è un vincente c'è sempre anche un perdente, o più perdenti, quindi la logica del vincente è sempre a scapito di qualcun altro ) si sposta l' attenzione al merito attribuito per le doti sociali, cioè viene riconosciuto e premiato colui che emerge per le sue qualità sociali, quali responsabilità, onestà, affidabilità, capacità organizzativa, impegno. Questo progetto dà un riconoscimento a colui che mette al primo posto il bene comune e non se stesso, colui che emerge perché è giusto, colui che non conosce alleanze a scapito di qualcun altro, chi sa rispettare tutti, chi è affidabile, chi sa ascoltare, chi ha imparato e desidera prendersi cura di chi ha bisogno

logo scuola.jpg

Great Oak Performing Arts Eco School

Seguici su

  • YouTube Social  Icon

Claureece Court 4,

Triq ix-Xaghra tal-Knisja

MGR1424 Mgarr - Malta